In che modo gli elementi di purificazione di Black Berkey™ trattano la cloramina nel tempo?

In questo momento, NMCL non ha test specifici per quanto riguarda la riduzione della cloramina, nel tempo. Tuttavia, gli elementi sono molto più di un semplice blocco di carbonio o di elementi basati sul carbonio. Mentre la loro esatta composizione è un segreto commerciale proprietario, si può affermare che uno dei componenti principali utilizzati è il carbonio di guscio di noce di cocco di alta qualità, al contrario del carbone attivo regolare o granulato (GAC). Le attuali informazioni di ricerca indicano che Coconut Shell Carbon supera il GAC regolare per la riduzione della cloramina e di altri potenziali contaminanti.

Un altro fattore molto importante nella riduzione della cloramina è il tempo di contatto. Molti sistemi di filtri domestici regolari funzionano sotto pressione, riducendo significativamente la quantità di tempo in cui l'acqua è a contatto con il fluido di filtrazione. Poiché la gravità viene utilizzata per la filtrazione dell'acqua in un sistema Berkey, il tempo di contatto con il supporto è molto più lungo. Questo prolungato tempo di contatto ha un impatto diretto sulla capacità dei media di ridurre la cloramina e altri potenziali contaminanti.

NMCL sta esplorando continuamente ulteriori test sugli elementi. Una serie di test attualmente in discussione include test di longevità per tali potenziali contaminanti come fluoruro, cloramina, arsenico, ecc.